Tandem ha sviluppato strumenti e applicativi nell’ambito della modellistica per la mobilità e per i trasporti, realizzandoli spesso insieme ai propri Clienti in funzione delle diverse esigenze di analisi.

MOBILITÀ PRIVATA

  • WilModel, un codice di calcolo per la ricostruzione della matrice O/D a partire da dati di flussi di traffico sulle sezioni stradali, successivamente ingegnerizzato e commercializzato dalla società Arianet con l’acronimo CARUSO (CAR Usage System Optimization) e attualmente in uso presso diverse amministrazioni in Italia e all’estero.
  • ODCorrect, un programma per la correzione e la calibrazione delle matrici O/D, che fornisce massima flessibilità nella valutazione dei dati di riferimento.
  • Coral (COngestion RAnge Level), un software sviluppato insieme a Project Automation per classificare serie storiche di dati di traffico in base a livelli di congestione, discretizzati su 3 classi (fluido, denso, congestionato).

MOBILITÀ PUBBLICA

  • Metro, un codice di calcolo per la stima degli spostamenti tra le diverse stazioni delle reti di metropolitane, segmentando gli utenti in base al motivo di viaggio, all’orario e alle caratteristiche socio-demografiche.
  • AdsTransit, un modello di stima delle audience per le campagne pubblicitarie a bordo dei mezzi del trasporto pubblico locale. Insieme ad IGPDecaux, sono stati sviluppati due casi specifici, InMetro, per la stima sui mezzi di superficie e InBus, per la stima sui mezzi della metropolitana.

MOBILITÀ URBANA

  • CityMob, un modello per la ricostruzione dei flussi di persone e mezzi in contesti urbani, con riferimento alla mobilità ciclopedonale, pubblica e privata. Insieme ad IGPDecaux, è stato applicato nell’ambito della ricerca TRAM, per la stima delle audience delle campagne pubblicitarie sull’esterno vettura dei mezzi del trasporto pubblico locale di superficie.

MOBILITÀ PEDONALE

  • Pedestrian, un modello per la ricostruzione dei flussi pedonali all’interno di aree pedonali e di edifici, con personalizzazioni riferite a contesti specifici (aeroporti, stazioni, centri commerciali). Insieme ad IGPDecaux, è stato sviluppato il modello AirPort, per la stima dei flussi aeroportuali, applicato agli aeroporti Lombardi.